M247 Sgt. YORK

Il progetto dell’M-247 nacque dalla partecipazione della Ford Aerospace ad un concorso bandito nel 1977 dall’US Army per la produzione di un semovente basato sullo scafo dell’M-48 o M-60 con torretta completamente chiusa e dotata di due cannoni da 30,35 … Continua a leggere M247 Sgt. YORK

BELL X-5

All’origine della realizzazione del Bell X-5 vi era il Messerchmitt P.1101, che fu progettato e realizzato all’80% per la necessita’ di intercettare i bombardieri americani, nell’ultimo semestre della WWII. Infatti quest’ultimo avrebbe dovuto essere dotato di missili aria-aria Ruhrstahl X-4 … Continua a leggere BELL X-5

AMX-13

L’AMX-13 come l’autoblinda Panhard EBR 8×8 ed il carro pesante AMX-50, rimasto allo stadio di prototipo, montava una torretta particolare che , oltre a ruotare normalmente, si inclinava a seconda dell’esigenze di sparo: il cannone era fisso e vincolato alla … Continua a leggere AMX-13

T-34

Il T-34 , successore del carro BT-7, costituì il nerbo dei reparti corazzati russi durante la WWII. Fu realizzato nel 1940 e la produzione venne spostata, in seguito all’invasione tedesca, da Kharkov- Ucraina- e da Stalingrado in Siberia. La prima … Continua a leggere T-34

M3 HALF-TRACK

l’M3 Half-track derivava dall’M-2 half-track , carro per traino artiglieria, di cui costituiva una replica allungata in quanto , inizialmente, era finalizzato al trasporto truppe dell’esercito americano o inglese (10 soldati) su cingolo a differenza del precedente M-3 Scout gommato … Continua a leggere M3 HALF-TRACK